Mostre

Palermo, mostra “Vivere a colori. Racconti in acquarello”

• Bookmarks: 25


“Vivere a colori. Racconti in acquarello”, alla Galleria “XXS aperto al contemporaneo” di Palermo la nuova personale di Danilo D’Acquisto a cura di Graziella Bellone

“Vivere a colori. Racconti in acquerello” è il titolo della personale di Danilo D’Acquisto, in programma a Palermo a partire dal 12 gennaio, data dell’inaugurazione alle 18:30, fino al prossimo 20 del mese.  La mostra, a cura della professoressa Graziella Bellone, si terrà negli spazi della Galleria “XXS aperto al contemporaneo”, in via XX settembre 13.  “Una raccolta di quindici acquerelli realizzati su carta o tela di cotone – spiega la curatrice – in cui l’insieme ideologico delle raffigurazioni, reali o astratte, è valorizzato dal gioco delle cromie usate sapientemente”. “Le opere, che spaziano dal figurativo all’astratto – prosegue –  sono raggruppate in minisezioni accompagnate da versi poetici prodotti dallo stesso artista e declinano un tema in modo specifico diventando racconti di vita”.  “Il tratto più pregevole e caratterizzante – conclude Graziella Bellone – è racchiuso nel segno sobrio, essenziale e accurato: l’artista, affidandosi al suo “sentire”, si muove con disinvoltura e con la padronanza di una pennellata elegante ed esperta tra luci, ombre e velature, attribuendo alla fugacità delle emozioni visive una caratteristica di eternità”.  Storie visive che si configurano come veri e propri paesaggi dell’anima, in cui la trama si fonde con il colore in suggestioni dilatate da una diafana e misteriosa atmosfera che provoca nell’astante una sospensione temporale. È possibile visitare la mostra, che prevede un ingresso libero e gratuito, tutti i giorni dal martedì al sabato, dalle 16:30 alle 19:30.

CENNI SULL’ARTISTA

Danilo D’Acquisto è nato a Palermo il 13 dicembre del 1966.  Mostra interesse per le arti grafiche e pittoriche sin dalla prima infanzia, ma ciò sfocia in una vera e propria passione soltanto in età adulta.
La sua vita “artistica” fino all’età di quarantacinque anni emerge infatti sporadicamente, con timidi approcci tramite tecniche pittoriche che vanno dall’olio all’acrilico fino, per un brevissimo periodo, alla realizzazione di maschere in gesso, garza e colla vinilica su calchi di argilla. In età più matura, la sua predilezione per un uso del colore in qualche modo “autonomo” sia dalla forma che dalla “corrispondenza al vero”, lo porta a orientarsi verso la tecnica dell’acquerello, che diviene il suo mezzo artistico d’elezione a partire dal 2017. Con l’acquerello appaga incondizionatamente il desiderio di esprimere se stesso tramite un utilizzo atipico dei colori che rivestono spesso ruoli insoliti nei suoi dipinti, anche se la ricerca, la sperimentazione e l’integrazione di altre tecniche innovative rimangono sempre in evoluzione. Nel 2019 con la sua prima personale, dal titolo : “AD UN TRATTO “, curata e organizzata da Graziella Bellone, si affaccia al panorama artistico contemporaneo con acquarelli dalla vibrante intensità e dal forte impatto visivo ed emozionale, espressione di un  nuovo lirismo  in cui  tecnica e abilità si coniugano al sentimento e  alla passione per la natura e la vita. Partecipa a numerose collettive, le più recenti:

  • 2023 Fabriano in acquerello
  • 2023 Mostra “H2O (23) L’Italia dell’acquerello” a Vicenza  
  • 2023 Mostra “Castelbuono cuore di artista” II classificato
  • 2022 – I Volti della Natura tra Figurazione e Astrazione, presso il Kalta Tennis Club di Palermo, in cui si classifica al primo posto
  • 2022 Fabriano in acquerello presso Fico EatItaly a Bologna
  • 2019/2022 – Ripartiamo dai Fiumi, mostra itinerante tenutasi in sedi prestigiose di Palermo, Caltanissetta, Catania e Forlì
  • 2020 Arcadia – Arte in Natura presso il Kalta Tennis Club di Palermo

Com. Stam. + foto

25 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
309 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com