Notizie

Pantelleria, 10 marzo: giornata dei Beni Culturali Siciliani dedicata a Sebastiano Tusa

• Bookmarks: 30


Proiezione in Comune del documentario “La terra di Yrnm” di Nicola Ferrari con Sebastiano Tusa in aula consiliare

Quest’anno il Parco Archeologico di Selinunte, Cave di Cusa e Pantelleria ha voluto dedicare un evento a Sebastiano Tusa anche sull’isola di Pantelleria, in collaborazione con il Comune e la Regione.

Nel 2020 la Regione Siciliana ha istituito nella data del 10 marzo, la Giornata dei Beni Culturali Siciliani, dedicandola alla figura del Prof. Sebastiano Tusa, scomparso nel 2019. In questa giornata l’ingresso al patrimonio culturale siciliano è gratuito e vengono organizzati vari eventi in Sicilia per promuoverlo e per far conoscere la vita e il lavoro del Prof. Tusa.

Finalmente, grazie al nuovo Direttore del Parco Archeologico, Felice Crescente, e al Commissario Straordinario del Parco Roberto La Rocca, sempre molto vicino all’isola, sono stati ascoltati i solleciti degli scorsi anni fatti dall’Assessore alla Cultura del Comune, Francesca Marrucci e anche a Pantelleria sarà ospitato un evento per ricordare l’uomo e lo studioso che tanto ha fatto per l’isola e tanto da questa è amato.

Venerdì 10 marzo alle ore 18.30 in Aula Consiliare sarà proiettato l’ultimo film-documentario di Nicola Ferrari “LA TERRA DI YRNM”.

Il documentario racconta il lavoro che ogni estate portano avanti più di 50 tra archeologi e studenti di università internazionali che si recano sull’isola per continuare gli scavi sui siti dell’Acropoli di San Marco e Santa Teresa, il villaggio dei Sesioti di Mursia e il Tempio della fertilità del lago Lo Specchio di Venere – Bagno dell’Acqua.

Sebastiano Tusa, da tutti conosciuto come archeologo di fama internazionale, amante della sua Sicilia, e di Pantelleria in particolare, è il fil rouge che ci accompagna con il suo racconto alla scoperta dei siti dell’isola che per tutti è sinonimo di vacanze, passito e capperi, ma pochi sanno che su questa terra esiste una delle aree archeologiche più importanti del Mediterraneo.

Il film ripercorre il lavoro degli archeologi Maurizio Cattani, Massimiliano Marazzi, Carrie Murray, Thomas Schäfer, con Martina Alimonte, HeidiHänlein-Schäfer, Eddy Famularo, Daniela Orsini, e gli archeologi studenti delle Università Alma Mater di Bologna, Brock University dell’Ontario e dell’Università di Tubinga.

Alla proiezione, ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, interverranno l’Assessore alla Cultura del Comune di Pantelleria, Francesca Marrucci, il Commissario del Parco Archeologico, Roberto La Rocca e il Regista del film, Nicola Ferrari.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Com. Stam. + foto

30 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
252 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com