Notizie

PNRR – “Italia Domani – Dialoghi sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”

• Bookmarks: 18


Questa mattina in occasione dell’incontro Palermitano di “Italia Domani – Dialoghi sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” che si è tenuto presso il Teatro Massimo di Palermo, 

il sindaco Leoluca Orlando ha accolto il ministro Andrea Orlando e gli ha consegnato una dettagliata relazione sulle iniziative già intraprese e quelle da intraprendere nella città di Palermo, nei comuni della Città Metropolitana di Palermo e in quelli siciliani. Iniziative e prospettive che riguardano la transizione ecologica, le infrastrutture, l’occupazione ecc. e che con le risorse del PNRR potranno avere un’importante accelerazione. 

Nella relazione il sindaco ha anche evidenziato le criticità degli enti locali in particolare la necessità di qualificare e incrementare il personale dedicato in vista dell’attuazione del PNRR. Leoluca Orlando ha, inoltre, ringraziato il ministro Orlando per l’importante interlocuzione con il governo che vede coinvolti il comune di Palermo i comuni del territorio metropolitano e quelli siciliani.  

Dichiarazioni

 “Credo che sia molto importante promuovere iniziative come quella di oggi perché il PNRR è una grande opportunità di cambiamento del Paese. È importante che la classe dirigente, ma anche le forze sociali e i cittadini nel loro insieme siano coinvolti in questo processo. Non può essere una esperienza calata dall’alto deve essere una occasione che contemporaneamente faccia crescere dal basso, anche attraverso processi partecipativi, questa idea di riscatto, di ripartenza. E credo che in questo senso non ci sia modo migliore che confrontarsi, mettersi in discussione, accettare anche le critiche quando vengono, perché il PNRR è un progetto dell’Italia, e l’Italia nelle sue articolazioni deve poter partecipare alla sua realizzazione e alla sua piena attuazione” 

Ministro Andrea Orlando 

“La presidenza del Consiglio dei Ministri dopo Milano ha indicato Palermo come luogo nel quale presentare il Piano Nazionale Quel Piano Nazionale che si deve alle risorse per la ripresa e per la resilienza offerti dall’unione Europea. Unione Europea che finalmente non si occupa più soltanto delle monete e delle banche ma a partire dal diritto alla salute in tempi di pandemia, si occupa dei diritti, del diritto al lavoro del diritto al futuro Una chiave di forte transizione digitale e di forte attenzione ecologica.

Ho presentato al Governo nazionale in occasione di questo incontro tutti i progetti che abbiamo in atto, predisposti per consentire di utilizzare al meglio per la città di Palermo ma anche per gli 82 comuni della Città Metropolitana di Palermo, le ingenti risorse europee. Abbiamo rappresentato l’esigenza di un rafforzamento del personale necessario e abbiamo rappresentato con forza l’esigenza che si abbia attenzione ai comuni siciliani, un terzo soltanto dei quali in condizione di approvare il bilancio del 2021 quindi bisognevoli di sostegni e di aiuti,  la gran parte dei quali in dissesto. 

Credo che sia questo il messaggio più concreto che si poteva dare e ha trovato da parte del Ministro Orlando e da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri una grande attenzione che si manifesta peraltro nei contatti quotidiani che abbiamo come Città Metropolitana e Comune di Palermo con i diversi Ministeri coordinati dall’Anci

Sindaco Leoluca Orlando 

Com. Stam.

18 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
263 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com