Apertura

Pozzallo, arrestati
due scafisti

• Bookmarks: 5


[dropcap size=big]S[/dropcap]ono state arrestate le due persone accusate di essere gli scafisti che hanno organizzato la traversata con due barche, arrivate sabato a Pozzallo, nel Ragusano. Sono Yaya Faty, 20 anni, della Guinea, e Damsir Ndow, 25 anni, del Gambia; l’accusa che pende sulle loro teste è di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, aggravata dall’elevato numero delle persone trasportate, dall’averle esposte a pericolo di vita e sottoposte a un trattamento inumano e degradante. Quello organizzato dai due scafisti, secondo le ricostruzioni della Polizia di Stato di Pozzallo, fatte in seguito alle dichiarazioni degli immigrati fermati, è stato un viaggio che avrebbe portato nelle casse degli scafisti migliaia di euro. Gli immigrati sulle imbarcazioni, arrivati a Pozzallo come rifugiati, sono circa 160, ed erano stati divisi tra le due piccole barche, inadatte al viaggio della disperazione organizzato dai due fermati. Gli immigrati sono stati salvati grazie all’intervento del Cenro Nazionale di Soccorso della Guardia Costiera.

Alan David Scifo


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
5 recommended
105 views
bookmark icon