Notizie

Reddito minimo di inserimento, scatta l’adeguamento Istat per le indennità. Dichiarazione assessore Albano (Dc) e on. Lantieri (FI)

• Bookmarks: 22


Reddito minimo di inserimento, scatta l’adeguamento Istat per le indennità. Dichiarazione assessore Albano (Dc) e on. Lantieri (FI)

Il sussidio per chi percepisce il reddito minimo di inserimento beneficerà dell’adeguamento Istat. I soggetti utilizzati nei cantieri di servizio, inseriti nell’elenco unico ad esaurimento istituito presso il dipartimento regionale del Lavoro, dell’impiego, dell’orientamento, dei
servizi e delle attività formative, percepiranno, complessivamente, 300,53 euro e l’aumento sarà retroattivo, a decorrere dall’ 1 gennaio 2023.

“Anche questi soggetti, così come avvenuto per altre categorie di lavoratori, potranno godere dell’aumento Istat. Si tratta di una rivalutazione dovuta che abbiamo ritenuto dovesse essere erogata anche agli utilizzatori nei cantieri di servizio”, afferma l’assessore alla famiglia e al lavoro, Nuccia Albano.

“Ringrazio l’assessore Albano per aver accolto la nostra richiesta – dichiara il deputato di Forza Italia, Luisa Lantieri -. Avevamo chiesto nei mesi scorsi che anche i soggetti utilizzati nei cantieri di servizio potessero godere dell’aumento Istat, un adeguamento dovuto e che verrà erogato retroattivamente, consentendo, pertanto, a questa categoria di percepire la rivalutazione relativa, sin dal primo gennaio del corrente
anno”.

Nella foto, l’onorevole Luisa Lantieri e l’assessore Nuccia Albano

Com. Stam. + foto

22 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
156 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com