Cronaca

Stazione di Milano Centrale: la Polizia arresta due persone per furto

• Bookmarks: 5


Ieri, gli agenti della Polizia ferroviaria di Milano hanno arrestato un cittadino algerino di 24 anni, pluripregiudicato, per furto aggravato.

I poliziotti, impegnati in un servizio antiborseggio nella stazione Milano Centrale, hanno notato un individuo con atteggiamento sospetto, salire a bordo del convoglio ferroviario in partenza dal binario 17, che prestava particolare attenzione ai bagagli dei viaggiatori. Per controllare la situazione, gli operatori hanno deciso di salire a bordo del treno. Il convoglio è partito in direzione Napoli e poco prima di giungere nella stazione di Milano Rogoredo, l’uomo si è impossessato di una borsa presente sulla rastrelliera, nascondendola all’interno del suo zaino.
Il 24enne una volta sceso dal treno a Milano Rogoredo ha cercato di allontanarsi rapidamente, ma è stato bloccato e tratto in arresto dai poliziotti che a bordo del convoglio non hanno mai perso
di vista i suoi movimenti. La refurtiva recuperata è stata successivamente restituita al legittimo proprietario.
A seguito di perquisizione, l’uomo aveva nascosto all’interno del proprio zaino anche uno smartphone di provenienza furtiva, di cui è stato rintracciato il proprietario che ne è rientrato in
possesso in sede di denuncia.

Sempre ieri, gli agenti della Polizia ferroviaria di Milano Centrale hanno arrestato un cittadino francese di 34 anni, pluripregiudicato, per furto aggravato. I poliziotti hanno notato un individuo che si aggirava all’esterno della zona ristorazione della stazione, prestando particolare attenzione agli effetti personali dei clienti seduti ai tavoli. L’uomo, dopo essersi introdotto all’interno del locale, si è seduto ad un tavolino a fianco di un gruppo di ragazzi intenti a consumare delle bevande e con mossa fulminea, si è impossessato di uno zaino posizionato vicino ai giovani, per poi dileguarsi al fine di guadagnare l’uscita.
Gli agenti, dopo aver assistito a tutta la scena, lo hanno bloccato e arrestato. 
La refurtiva recuperata è stata successivamente restituita al legittimo proprietario.

5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
77 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *