Notizie

1 maggio. Barbagallo e Provenzano (Pd) a Portella delle Ginestre. Un omaggio alle vittime della strage mafiosa

• Bookmarks: 6


Nemmeno il Covid ferma la tradizionale celebrazione del Primo Maggio a Portella della Ginestra, nelle campagne di Piana degli Albanesi.

Il Pd si è ritrovato anche oggi lì con Anthony Barbagallo, segretario regionale che, insieme al vice segretario nazionale, Giuseppe Provenzano, ha deposto una corona di alloro dinanzi al cippo di Barbato, che riporta i nomi della strage del primo maggio 1947. “Portella della Ginestra è un simbolo e ciò che rappresenta deve restare ben presente nella mente di ciascuno di noi ogni volta che c’è una vittima sul lavoro a causa di insufficiente sicurezza”, ha detto Barbagallo stamani, nel corso della commemorazione. “Ho ascoltato le parole di Serafino Petta, uno dei sopravvissuti al piombo che la banda di Salvatore Giuliano ha sparato su lavoratrici e lavoratori che protestavano contro i signorotti della Piana nel silenzio delle istituzioni: il suo racconto di lui bambino che corre schivando i proiettili mette i brividi ancora oggi”, ha proseguito il dirigente regionale dem.

Ciro Cardinale

CS


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
113 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *