Notizie

Cassetto Tributi. Giunta approva protocollo di intesa con Confcommercio e associazioni di categoria per semplificare accesso alle informazioni tributarie

• Bookmarks: 12


Un nuovo strumento per la gestione telematica delle comunicazioni e degli adempimenti per le imprese è stato previsto con una delibera approvata ieri dalla Giunta comunale.

Le Associazioni di categoria potranno, infatti, accedere al “Cassetto tributi” dei propri assistiti, previa delega dei diretti interessati, favorendo quindi gli adempimenti amministrativi, riducendo l’aggravio per gli adempimenti e facilitando il dialogo con la pubblica amministrazione.
Lo prevede lo schema di Protocollo d’intesa approvato ieri, che sarà per primo sottoscritto con la Confcommercio Imprese per l’Italia di Palermo.

Attraverso il servizio “Cassetto tributi”, la Confcommercio, così come le altre Associazioni di categoria che chiederanno di aderire al Protocollo, potranno quindi accedere, in condizioni di totale sicurezza e riservatezza, alle informazioni tributarie relative ai propri assistiti e contenute nelle banche dati degli Uffici del Settore Tributi.

“Ancora una volta – sottolinea il sindaco Leoluca Orlando – il Comune punta sui servizi digitali e sulla semplificazione dei rapporti con le imprese, valorizzando il ruolo e la funzione delle associazioni di categoria a servizio non solo dei propri associati ma di tutta la comunità”.

L’assessore Leopoldo Piampiano ricorda che “sono già tantissime le aziende che hanno scelto di usufruire dei servizi online del Comune e confidiamo che questo ulteriore strumento, mediato dalle associazioni di categoria, convinca molti altri a sfruttare le opportunità di semplificazione che il Cassetto tributi, come gli altri strumenti digitali, offre per una gestione più veloce ed efficiente”.

Con la sottoscrizione del protocollo, le associazioni di categoria potranno in particolare, per conto e su delega degli assistiti: 
✓ segnalare per via telematica eventuali inesattezze riscontrate sulla posizione contributive e quindi prevenire l’erronea emissione di provvedimenti da parte degli Uffici del Settore Tributi; 
✓ svolgere un’attività di monitoraggio delle informazioni tributarie presenti nella banca dati per ottenere, autonomamente ed on line, dati che dovrebbero altrimenti essere richiesti presso gli sportelli degli uffici comunali; 
✓ inviare telematicamente istanze, dichiarazioni e documentazione; 
✓ richiedere la rateizzazione degli avvisi di accertamento notificati; 
✓ effettuare il ravvedimento operoso per i tributi non ancora accertati dall’Amministrazione; 
✓ compilare on line le richieste di variazione, cessazione, esenzione, agevolazione. L’accesso delle Associazioni di categoria che sottoscriveranno apposito protocollo al Cassetto tributi dei propri assistiti è subordinato alla trasmissione di apposita delega e all’impegno del delegato ad osservare le misure di sicurezza e i vincoli di riservatezza previsti dalla normativa vigente.

Com. Stam.

12 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
154 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.