Notizie

Catania a Colori sarà presente a Ecomed 2022 con tre seminari tematici

• Bookmarks: 13


“Catania a Colori: l’agenda della Città metropolitana di Catania per lo sviluppo sostenibile” sarà presente a Ecomed 2022 con tre seminari tematici

Il progetto “Catania a Colori: L’Agenda della Città metropolitana di Catania per lo sviluppo sostenibile” sarà presentato a Ecomed 2022, il Green Expo del Mediterraneo. Dal 6 all’8 aprile, alle Ciminiere di Catania il salone Ecomed ospiterà convegni, seminari conferenze e attività su temi che riguardano lo sviluppo sostenibile, acqua, clima, rifiuti, energia e mobilità. Interessanti speech su ”Catania a Colori” saranno inseriti all’interno degli eventi organizzati dal Comitato Scientifico di Ecomed nella Sala Ionio.

In particolare, nell’ambito delle attività seminariali di progetto, lo staff  di “Catania a Colori” parteciperà all’evento “La piattaforma italiana degli attori dell’economia circolare ICESP: La via italiana per l’economia circolare”, che si svolgerà giovedì 7 aprile, dalle ore 9.30 alle 13.00, ed ancora alla conferenza “Il recupero energetico come elemento improcrastinabile per una chiusura sostenibile del ciclo dei rifiuti in Sicilia” previsto per venerdì 8 aprile, dalle ore 14.30 alle 18.00.

Catania a Colori ha inoltre stretto una collaborazione con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Catania e parteciperà al convegno: “Azzurro, Verde, Marrone. Il ruolo dell’architettura per la sostenibilità nel cambiamento climatico”, dalle ore 14.30 alle ore 18.00 nella sala VIP.  

Tale attività seminariale e divulgativa anticipa e prepara agli appuntamenti delle prossime settimane con i tavoli territoriali e tematici che coinvolgeranno tutte le componenti della società, dalle istituzioni pubbliche alle imprese private, dal terzo settore agli operatori dell’informazione e della cultura del territorio della Città metropolitana di Catania.

Il progetto “Catania a Colori”, promosso dal Ministero della Transizione Ecologica e realizzato dalla Città metropolitana di Catania con l’assistenza tecnica della società STEP – Strategic Team of Planning e del Consorzio Solidalia, mira, in modo strategico e lungimirante, a far convivere armonicamente lo sviluppo sostenibile, il benessere economico e il rispetto dell’ambiente. Si tratta di uno strumento di programmazione che fa riferimento al programma d’azione sottoscritto da 193 Paesi delle Nazioni unite, tra cui l’Italia, per condividere l’impegno a garantire un presente e un futuro migliore al nostro Pianeta e alle persone che lo abitano. Ri-progettare e co-progettare l’avvenire significa tenere conto delle future generazioni e costruire una cultura della sostenibilità partecipata e condivisa, volta a garantire l’integrità dell’ecosistema, l’efficienza economica e l’equità sociale.

Com. Stam.

13 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
190 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com