Notizie

In ricordo di Giangiacomo Ciaccio Montalto

• Bookmarks: 11


Trentanove anni fa, in quel di Valderice, moriva Giangiacomo Ciaccio Montalto, giudice impegnato nella lotta alla mafia ed al malaffare che pagò con la vita il suo operato volto a smascherare funzionari e politici collusi. “Qualche anno fa, insieme alla figlia del giudice Montalto –

dichiara il Sindaco Tranchida – abbiamo dedicato a Giangiacomo una statua alla Villa Margherita a simboleggiare due delle sue più grandi passioni: la musica ed il mare. In questo anniversario, mi piace ricordare come finalmente stia prendendo vita tra l’amministrazione comunale ericina guidata dal Sindaco Toscano in collaborazione con il Comune di Trapani, un progetto all’interno di un bene confiscato al mafioso Pace: una biblioteca multimediale ed una radio social per consentire la trasmissione e la conoscenza delle vicende giudiziarie e di mafia che riguardano questa terra, progetto affidato ai giovani dell’associazione Trapani per il Futuro. Fare memoria e conoscenza è imprescindibile per tramandare alle generazioni più giovani quanto avvenuto negli anni scorsi, ricordando chi ha pagato con il sangue e con la vita l’azione di contrasto al malaffare mafioso e non. Auspico dunque ampia collaborazione, nel rispetto dei ruoli istituzionali, – conclude il Sindaco – con la Prefettura, Questura, Forze dell’Ordine e Tribunale al fine di raggiungere all’attuazione concreta anche di questi progetti per ricordare la figura di Montalto e di tutti quegli eroi che hanno lottato per la libertà”.

Com. Stam.

11 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
108 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.