Auto

Jolly Racing Team sul podio “scuderie” del Rally Città di Pistoia

• Bookmarks: 12


La scuderia larcianese conquista punti fondamentali in ottica Coppa Rally di Zona, grazie al secondo posto nel confronto a squadre. 

Larciano. Sono ancora riscontri importanti, quelli analizzati da Jolly Racing Team a conclusione del Rally Città di Pistoia, appuntamento che ha mandato in archivio la Coppa Rally di Zona 6. Il sodalizio di Larciano si è elevato sul podio “a squadre”, quello riservato alle scuderie partecipanti, garantendosi la seconda posizione. Un risultato globale utile ai fini del campionato, condiviso con i propri equipaggi portacolori – ben ventitre in gara – protagonisti nei confronti di categoria.

Grande spettacolo lo ha offerto la Renault Clio Maxi portata in gara da Gianni Lazzeri e Luca Bertolozzi, vincitori della classe K11. Sulla pedana d’arrivo di Pistoia hanno festeggiato, da vincitori della classe A7, Fabio Spinelli e Simone Gabbricci, con la loro Renault Clio Williams garante del miglior tempo espresso dalla scuderia valdinievolina. Nella stessa classe, si sono distinti Massimo Lentini e Massimo Cesaretti, terzi su Renault Clio Williams, così come i quarti classificati Maurizio Corsi e Alessandro Tonelli, anch’egli in gara sulla “francese” da 2000 cc. Seconda posizione di classe K10 per Alessandro Scartabelli e Davide Becucci (Peugeot 106 Maxi) mentre, a prevalere nella classe A6, è stata la Peugeot 106 di Andrea Lenzi e Riccardo Carabellese. Sfortunata la performance di Gianandrea Pisani e Fabrizio Vecoli, costretti al ritiro nel primo giorno di gara per un problema meccanico alla loro GR Yaris, risolto dal team. Il pilota versiliese è così rientrato nel confronto dal giorno successivo, appesantito da una penalità e da un ordine di partenza che lo ha visto retrocedere in coda alla manifestazione. Vittoria nella classifica femminile per Chiara Galli e Chiara Lombardi, equipaggio laureatosi campione di zona nella categoria “rosa” al recente Rally di Casciana Terme.

Soddisfazioni anche dalla classe N2 grazie alla vittoria di Giacomo Martinelli e Tania Bernardi, con la loro Peugeot 106 assoluta protagonista di una delle categorie più numerose, quella dedicata alle “1600” di Gruppo N, confronto che ha visto in terza posizione finale Andrea Maglioni ed Eugenio Alfieri, anch’egli su Peugeot 106. Terzo gradino del podio di classe N3 per Massimiliano e Adelaide Pantaleone, tornati a saggiare l’Alfa Romeo 145. Luca Flosi e Antonio Pellegrino, su Peugeot 106, hanno concluso in seconda posizione di classe A5 mentre, a vincere la classe N1, sono stati Massimo Gori e Riccardo Panelli, sulla datata ma ancora efficace Peugeot 205. Sulla pedana d’arrivo anche la Peugeot 106 di Andrea Guidi e Marco Carmignani, quinta di classe. Podio, in terza piazza, anche per Giacomo Franceschini e Andrea Canapai, su Fiat Seicento, in una classe A0 che ha visto – in sesta piazza – Gabriele Iacopinelli e Maurizio Benassi, seguiti da Fabrizio Marzico e Franco Nannetti, equipaggi che hanno conquistato la pedana su Fiat Seicento.

Nella foto (Amicorally): Fabio Spinelli in azione a Pistoia.         

Com. Stam./foto

12 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
74 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.