Evidenza

Nuovi risvolti sull’omicidio dello Zen di Palermo

• Bookmarks: 4


Emergono nuovi risvolti sull’omicidio di Franco Mazzè, avvenuto domenica 29 marzo nel quartiere Zen di Palermo. Si tratta del fermo di Fabio Chianchiano, ricercato da domenica e di cui si erano perse le tracce. Formalmente gli vengono contestati i reati di tentato omicidio e possesso illegale di armi; si pensa che prima dell’omicidio abbia avuto una violenta lite con la vittima. Il movente del delitto resta però ancora oscuro, visti anche i precedenti del morto. Infatti Mazzè, che gestiva una macelleria insieme alla figlia, era stato arrestato dalla squadra mobile e dalla Dia, anche se poi, il 14 febbraio del 2013, era stato assolto nell’ambito di un’operazione volta a smantellare il sistema di estorsioni allo Zen. Nel suo “curriculum” ci sono anche precedenti per rapina, ricettazione e sequestro di persona. Gli inquirenti infatti non escludono che potesse avere legami con la malavita del quartiere. Quella stessa mattina la tensione era altissima e molti parenti del pregiudicato hanno invaso l’ospedale di Villa Sofia, dov’era stato trasportato dall’ambulanza del 118. Soccorsi avvisati in maniera un po’ particolare, vista la chiamata effettuata da un palermitano che avrebbe riferito di un drammatico incidente stradale e di un uomo gravemente ferito proprio nella via dov’è morto Mazzè, in via Gino Zappa. I paramedici arrivati subito sul posto hanno capito che non si trattava di un incidente e hanno prestato subito soccorso all’uomo. Mazzè, infatti, è stato colpito da diversi colpi di proiettile esplosi da due killer, mentre si trovava davanti un panificio. Uno dei colpi lo ha raggiunto alla testa. Anche per questi motivi verrà eseguita dall’Istituto di Medicina Legale del Policlinico di Palermo l’autopsia sul cadavere della vittima. Il provvedimento di fermo per Fabio Chianchiano è stato firmato dal pm Geri Ferrara che coordina l’inchiesta condotta dalla squadra mobile di Palermo. Le indagini proseguiranno per chiarire i motivi del delitto e individuare il secondo uomo.

di Mario Tripo

4 recommended
KKKKK
113 views
bookmark icon