Notizie

#VacciniTour, buona la prima a Trappeto Circa 200 i partecipanti, metà dei quali over 60. Costa: “Hanno accolto il nostro invito”

• Bookmarks: 7


Il camper con i medici Usca scalda i motori. Prima uscita ufficiale per #VacciniTour, il viaggio della struttura commissariale nei paesi del Palermitano per immunizzare il più possibile. Oltre all’hub della Fiera del Mediterraneo, dove si vaccina a pieno regime, l’Ufficio del commissario all’emergenza Covid di Palermo vuole assicurare una modalità di immunizzazione alternativa e più immediata: portare il vaccino alle persone.

Oggi in circa 200 si sono presentati per la prima tappa di #VacciniTour a Trappeto. Due persone con difficoltà di deambulazione sono state vaccinate a domicilio. Dalle 10 alle 18 la scuola Danilo Dolci si è riempita di vaccinandi di tutte le età: dai minorenni – la vaccinazione è aperta a partire dai 12 anni in su – agli anziani.

“Molti, più della metà, erano cittadini over 60 – ha spiegato il commissario Covid di Palermo, Renato Costa -. È il target cui più si rivolge la missione #VacciniTour: andare a trovarli anche a casa, se necessario, come ricordato nei giorni scorsi dalla ministra per gli Affari regionali Mariastella Gelmini, per cercare di far capire che immunizzarsi è importante e non bisogna abbassare la guardia. Questa prima tappa del #VacciniTour a Trappeto è un successo doppio. Primo: perché i cittadini hanno partecipato in massa. Secondo: per l’adesione massiccia degli ultrasessantenni. Il che dimostra che non è vero che non vogliono vaccinarsi: lo fanno volentieri, se viene loro offerta un’opportunità”.

Sorrisi e soddisfazione da parte dei cittadini, che hanno lasciato la scuola Dolci, temporaneamente trasformata in centro vaccinale, con il certificato che attesta di aver ricevuto la prima dose di siero anti-Covid.

Entusiasta anche il sindaco Santo Cosentino: “Un’iniziativa fondamentale – ha detto il primo cittadino -. Trappeto ha risposto molto bene, non ci aspettavamo questo alto numero di adesioni. Per noi #VacciniTour è da ripetere assolutamente, perché il fatto che i medici vengano sul posto e rassicurino le persone è un forte incentivo a vaccinarsi per chi aveva ancora dei dubbi. Ringraziamo il commissario Costa, i medici, i sanitari e tutta la sua squadra per questo grande lavoro”.

#VacciniTour è solo una delle iniziative messe in campo di recente dalla struttura commissariale per la gestione dell’emergenza Covid a Palermo, nel solco dell’invito della Regione Siciliana a rendere la campagna vaccinale sempre più a chilometro zero, contando sul lavoro delle Usca. Obiettivo: offrire agli utenti la più ampia gamma di soluzioni. Dall’immunizzazione all’hub della Fiera del Mediterraneo, al vaccino a domicilio nei paesi della provincia, ma anche nei ristoranti, nei locali della movida, nei supermercati, come previsto dal protocollo recentemente siglato con Confcommercio, #NoVacciniNo[Ri]Parti, che prevede la possibilità sia di vaccinare lavoratori e datori di lavoro in azienda, sia di organizzare prenotazioni individuali o di gruppo all’hub. Differenziare e semplificare per avvicinare sempre di più le persone al vaccino.

I prossimi appuntamenti con il tour dei medici Usca in provincia saranno il 7 luglio ad Altofonte, al palazzetto dello sport, e l’8 a Roccapalumba, alla palestra comunale, dalle 10 alle 18. Per info sulle modalità di prenotazione consultare le pagine Facebook istituzionali dei Comuni.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
7 recommended
comments icon0 comments
0 notes
50 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *