Spettacoli

TV: Michelle Carpente su Real Time alla conduzione di Matrimonio a tutti i costi

• Bookmarks: 11


La conduttrice e Destination Wedding Planner Michelle Carpente torna su Real Time (canale 31 del Digitale Terrestre) dal 30 luglio al timone di Matrimonio a tutti i costi, format da lei prodotto con la società SmartWed SRL,

ideato assieme a Gianluca Potenziani (già autori di “Matrimonio a Sorpresa” il one off andato in onda sempre su Real Time lo scorso maggio) scritto a quattro mani con Luigi D’Anna.

Matrimonio a tutti costi è il nuovo format composto da quattro puntate (in onda ogni sabato), in cui una coppia diversa per ogni puntata è estremamente motivata a sposarsi ma deve fare i conti con un grande ostacolo: un budget a disposizione di soli 5.000€. Con questa cifra, la Carpente cercherà di aiutare le coppie consigliando loro come poter risparmiare in base alle priorità degli sposi per le categorie relative a: abito, catering, location, fiori, fedi, musica ed intrattenimento. L’unica voce importante in termini di costo che non è inclusa è quella relativa al viaggio di nozze, sul quale difficilmente si tende a risparmiare perché si tratta di una vera e propria “favola”, quella che segna ufficialmente l’inizio di una nuova vita insieme, con un itinerario che, seppur organizzato fin nei minimi dettagli, non rinuncia all’autenticità.

Il messaggio che il format vuole lanciare è: “Ci si può sposare sempre e comunque senza esser costretti a spendere cifre da capogiro. In che modo? Sicuramente grazie al concetto di sostenibilità fiori ed abiti potranno essere riutilizzati, ma non solo… È più facile organizzare matrimoni quando si ha a disposizione un budget ampio, meno facile è trovare delle soluzioni low cost, basta avere un po’ di fantasia e creatività e sapersi fidare dei consigli dei professionisti del settore, in grado di regalare ai futuri sposi un matrimonio originale, elegante e sostenibile partendo proprio dal matrimonio tradizionale”.

Alfaparf Milano” e il brand del gruppo Alpitour World “Turisanda” sono partner del programma, realizzato in collaborazione con Discovery Media (ad sales unit del gruppo Warner Bros. Discovery).

NOTE DI MICHELLE CARPENTE

“Con la pandemia oggi le coppie sono più attente ai budget e anche ai contratti. Vanno più cauti sulle spese e sulle scelte che implichino un impegno economico importante. Non esclusivamente per mancanza di disponibilità economica ma perché a molti sono cambiate le priorità.

Ad esempio, il budget che avevano messo da parte per il matrimonio prima della pandemia, oggi preferiscono utilizzarlo per fare un viaggio o per la caparra di una casa, o per trasformare il classico matrimonio tradizionale a cui avevano pensato all’inizio in una vera e propria festa per condividere un momento speciale e intimo con le persone care, prediligendo la socialità alla tradizione. In effetti, la spesa media di un matrimonio in Italia non è affatto ‘luxury’, ma si tende a raccontare o a far vedere solo matrimoni con costi che vanno ben oltre la media, lasciando a chi guarda (spesso futuri sposi) una sensazione di frustrazione.

Come professionista del settore mi metto a disposizione delle coppie che invece scelgono un altro percorso, dando loro dei consigli su come poter risparmiare sulle voci di spesa più importanti in un matrimonio, senza dover esser costretti a rinunciare o peggio a chiedere prestiti. Proprio per questa ragione la società che ha prodotto il format è SmartWed Srl, una mia nuova sfida! La creazione di una piattaforma digitale, accessibile a tutti, che cambierà il modo di organizzare il matrimonio. Sul mercato, infatti, non esiste ancora un servizio in grado di dare alle coppie la sicurezza di un budget garantito con un servizio puntuale e di qualità anche per budget meno elevati.

È stata una bella avventura, anche perché tra produzione e matrimoni il lavoro da fare è stato concentrato in sole cinque settimane.

Un ringraziamento particolare lo devo al mio partner Alfaparf Milano, che da diversi mesi collabora con me e ha deciso di rinnovarmi la sua fiducia fornendomi hairstylist professionisti che, come mio regalo personale fornito alle clienti, si sono presi cura delle acconciature esclusive delle spose. E ovviamente anche Turisanda, brand del Gruppo Alpitour, sinonimo di tailor made e autenticità, che ha deciso di essere mio partner nell’organizzazione e gestione di viaggi di nozze esclusivi e studiati sulle aspirazioni e i sogni delle coppie protagoniste del programma”.

(Michelle Carpente)

Com. Stam./foto

11 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
69 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.